BAHRAIN TEST 03 - GIORNO 2

BAHRAIN TEST 03 - GIORNO 2

April 19, 2017

Al termine di una giornata di test produttiva, qui al circuito del Sakhir, ecco le dichiarazioni del nostro team.



Bahrain International Circuit, Sakhir, 5.412 kms
Car: STR12




Pilota: Daniil Kvyat (morning session)
Giri: 61
Miglior Tempo: 1:32.213

Daniil Kvyat (Car 26):


"Sia per me che per la squadra è stato un test molto produttivo. Tenendo conto che avevo a disposizione solo metà giornata, siamo riusciti a fare molti giri e dunque possiamo essere soddisfatti. È andato tutto bene e la vettura ha dimostrato di essere affidabile. Dopo tre lunghissime settimane, devo ringraziare tutti i meccanici per il loro grande impegno: nonostante siano stanchi, hanno fatto un lavoro impeccabile. È stato utile poter provare alcune soluzioni che sarebbe stato rischioso portare durante le prove libere di un weekend di gara, questo era il momento giusto per farlo. Adesso abbiamo molti dati da analizzare e li useremo per prepararci per il mio Gran Premio di casa, in Russia, e per le restanti gare".

 




Pilota: Carlos Sainz (afternoon session)
Giri: 68
Miglior Tempo: 1:31.884


Carlos Sainz (Car 55):


"Penso che possiamo considerarci molto soddisfatti per come è andato questo test, sia ieri con Sean che oggi con me e Daniil. Poter contare su due giorni puliti ed essere in grado di provare molte componenti era proprio quello di cui avevamo bisogno. Vorrei ringraziare il team e la Renault, è stata una giornata molto utile. Nel complesso, chiudo un test positivo, con ottime sensazioni e tante cose apprese. Adesso si guarda avanti, al prossimo weekend in Russia!"




Jody Egginton (Head of Vehicle Performance):


"Dopo una giornata produttiva ieri con Sean, alla guida oggi ci sono stati Daniil e Carlos. Il piano era quello di continuare a valutare i nuovi aggiornamenti meccanici a disposizione per questo test e di effettuare prove relative alle gomme. Daniil ha cominciato bene, con alcuni giri dedicati allo sviluppo aerodinamico, seguiti da altri run relativi a settaggi generali. Successivamente, siamo passati a test più specifici, valutando il set-up di alcuni elementi meccanici i cui risultati erano positivi. Questo significa che possiamo considerare la loro introduzione in gara. Carlos è sceso in pista nel pomeriggio effettuando altri test aerodinamici per poi passare alla valutazione di elementi meccanici, nonché lo svolgimento di un piccolo programma di test sulle gomme. Tutto è andato come previsto e abbiamo rilevato buone indicazioni di set-up e un buon chilometraggio su queste nuove parti. In sintesi, possiamo essere felici del nostro programma di test qui in Bahrain. Abbiamo ottenuto dei risultati positivi e questo dovrebbe fornire ulteriori indicazioni di set-up per le prossime gare. Adesso torniamo a casa per un paio di giorni, prima di andare in Russia per il prossimo Gran Premio, dove cercheremo di mettere in pratica tutto quello che abbiamo imparato qui".