Carlos Sainz and the STR12 in action at the Circuit de Barcelona-Catalunya

BARCELONA TEST 02 - GIORNO 2

March 8, 2017

Oggi, Carlos Sainz ha completato 92 giri al volante della STR12. Ecco le dichiarazioni del nostro pilota spagnolo e di Jody Egginton (Head of Vehicle Performance) al termine della seconda giornata di prove qui a Barcellona.






Circuit de Barcelona – Catalunya, 4.655 kms
Monoposto: STR12

Pilota: Carlos Sainz
Giri: 92
Miglior tempo: 1:21.872







Carlos Sainz (Car 55):


"Credo che quella di oggi sia stata una giornata migliore rispetto alla scorsa settimana: abbiamo sicuramente fatto un passo avanti in termini di affidabilità. Il nostro programma per questa settimana è particolarmente fitto dal momento che abbiamo ancora molto lavoro da fare, quindi è ancora troppo presto per poter trarre delle conclusioni. Anche se abbiamo perso un po' di tempo prezioso, sono contento di aver potuto fare tanti giri, oggi: in fondo i test sono fatti proprio per farne molti!".





Jody Egginton (Head of Vehicle Performance):


"In realtà è stata una giornata di alti e bassi: abbiamo fatto alcuni ottimi passi in avanti con l'assetto ma, allo stesso tempo, abbiamo avuto a che fare con alcuni piccoli – ma frustranti – problemi che hanno disturbato i nostri run e ci sono costati un po' di tempo. Valutando ciò che abbiamo imparato oggi, possiamo dire che il feedback dai componenti di sviluppo provati è stato interessante. Ne abbiamo tratto indicazioni utili in ottica sia di breve che di medio termine. È una cosa positiva, in quanto ci consente di avere un flusso costante di elementi di sviluppo dall'inizio di stagione in avanti. Durante il pomeriggio abbiamo svolto vari test e alcuni run di configurazione su un paio di mescole, concentrandoci sulla comprensione delle gomme. Guardando a stasera, i meccanici – che hanno fatto davvero un gran lavoro negli ultimi giorni – avranno davanti una nottata intensa per preparare la STR12 per domani. Allo stesso tempo, gli ingegneri lavoreranno con i dati raccolti oggi per ottimizzare l'assetto di base e il programma di domani, quando Daniil tornerà in macchina per il suo ultimo giorno di test pre-campionato".