Carlos Sainz at the 2017 Formula 1 Spanish Grand Prix Qualifying. Scuderia Toro Rosso

GP DI SPAGNA - QUALIFICHE

May 13, 2017

Dopo le Prove Libere 3 e la sessione di Qualifiche, ecco i commenti dei nostri piloti e del team su questo sabato sul circuito di Barcelona-Catalunya.


Carlos Sainz (STR12-03, Car 55)
Terza Sessione di Prove Libere - Miglior Giro: 1:21.835, 9° pos., 19 giri
Qualifiche - Miglior Giro: (Q1) 1:21.941, (Q2) 1:21.371, 12° pos.




Carlos Sainz:


"Sapevamo che entrare in Q3 sarebbe stato molto difficile, ma ci siamo andati vicini! È un vero peccato, perché penso che avevamo il giusto equilibrio e mi sentivo a mio agio in macchina. Per domani, spero potremo fare una bella gara. Io cerco sempre di fare del mio meglio e proverò a farlo anche domani, di fronte al mio pubblico. Proverò ad essere aggressivo in partenza, così da guadagnare delle posizioni; anche la strategia sarà un fattore importante qui in Spagna, penso che possiamo dare spettacolo: non vedo l'ora. Potrò contare anche sul sostegno dei miei tifosi per avere una spinta in più!"




Daniil Kvyat (STR12-01, Car 26)
Terza Sessione di Prove Libere - Miglior Giro: 1:22.391, 15° pos., 15 giri
Qualifiche - Miglior Giro: (Q1) 1:22.746, 20° pos.




Daniil Kvyat:


"La vettura era molto difficile da guidare e, ad essere onesti, penso che dovremo cambiare qualcosa... era stato difficile già ieri e oggi è andata allo stesso modo: non avevo assolutamente aderenza e non riuscivo a gestire bene la vettura. Certamente è una situazione frustrante, ma dobbiamo tenere la testa bassa e capire perché sto faticando così tanto qui a Barcellona: è davvero strano. Partendo ultimo non avrò nulla da perdere domani, per cui cercheremo di recuperare e, dopo aver lavorato duro stanotte, vedremo in che posizione taglieremo il traguardo".






James Key (Technical Director):


"Una qualifica deludente per noi. Rispetto a ieri, con le nuove parti sulla vettura, il bilanciamento è migliorato notevolmente. Penso che buona parte di questo sia stato possibile grazie al fatto che oggi abbiamo lavorato esplorando nuove direzioni. Alla fine delle FP3 eravamo soddisfatti di aver portato la vettura dove volevamo. Purtroppo però, Carlos si è ritrovato nel pieno di una lotta serrata per la Q3: da quello che vedevamo, sembrava in grado di entrare nell'ultima manche, tranne che per l'ultimo run in Q2, dove non abbiamo avuto il passo necessario per stare davanti agli altri avversari e siamo rimasti fuori, anche se per poco... Quando tra la settima e la tredicesima posizione ci sono due decimi e mezzo, tutto può cambiare con poco e questa volta siamo rimasti indietro. Adesso dobbiamo pensare al modo migliore di progredire. Per quanto riguarda Daniil, ha avuto un fine settimana tribolato e non è mai stato pienamente a suo agio con la vettura. Gli assetti delle nostre due monoposto erano abbastanza simili, quindi dobbiamo nuovamente controllare la vettura e cercare di capire cosa potrebbe essere andato storto in qualifica. Sappiamo che sia il pilota che la vettura valgono molto più dell'ultimo posto sulla griglia! Dobbiamo lottare per la top ten con entrambe le vetture, senza preoccuparci delle posizioni in Q1... Tuttavia, il risultato di oggi è questo e dobbiamo esaminarlo con attenzione. Per ciò che concerne domani, ovviamente, lavoreremo sodo per vedere quali opzioni abbiamo, cercando di fare il meglio rispetto alle nostre posizioni di partenza."



I risultati completi delle Qualifiche qui